Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

In Puglia, il primo vaccino anti Covid della Pfizer verrà somministrato domani mattina al Policlinico di Bari, nel centro vaccinale: la prima fiala sarà iniettata alla dottoressa Lidia Dalfino, 52 anni, rianimatrice e coordinatrice della Terapia intensiva Covid dell’ospedale.

Una scelta simbolica, il reparto di Rianimazione 2 del Policlinico è stato, sin da marzo, in prima linea nella lotta alla pandemia. Dopo Dalfino, figlia del compianto sindaco di Bari, Enrico Nicola Dalfino, altri 49 operatori sanitari del centro pugliese verranno vaccinati; contemporaneamente le altre 455 dosi pugliesi verranno trasferite negli ospedali e centri vaccinali delle altre cinque province.

Sono in tutto 505 le dosi di vaccino destinate alla Puglia per il Vaccine Day di domani 27 dicembre: arriveranno da Roma e verranno consegnate alla farmacia del Policlinico tra stasera e domani mattina (non è ancora certo l’orario). Le prime 505 dosi sono state così suddivise: 105 sono state destinate alla provincia di Bari e 80 a testa nelle altre cinque province. Il vaccino Pfizer verrà somministrato anche agli ospiti e dipendenti di una Rsa barese. Una volta concluso il Vaccine Day la vera e propria fase 1 della campagna di vaccinazione anti covid inizierà nei primi giorni di gennaio quando arriveranno in Puglia 94mila dosi. (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui