Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Anche a causa del lockdown Covid, il nuovo mercato di Japigia a Bari non aprirà prima della primavera. Il sindaco Antonio Decaro aveva più volte annunciato l’inaugurazione entro la fine del 2020, ma le complicanze della pandemia hanno rallentato inesorabilmente i lavori, che avanzano ma lontano dal cronoprogramma iniziale. La prima pietra fu messa nel novembre 2018.

“Il termine del cantiere è previsto entro la prossima primavera”, ha confermato l’assessore ai Lavori pubblici. E nel frattempo i commercianti occupano provvisoriamente due tratti di carreggiata di via Peucetia e un tratto di via Pitagora, suddivisi per differenti tipologie di merce venduta. La struttura è quasi completata, all’interno ci sono 72 box completi di impianti e  saracinesche. La copertura in legno lamellare è terminata, così come la struttura portante in acciaio. L’azienda è ancora al lavoro per la pavimentazione delle zone centrali del mercato e nelle zone d’accesso.

“Gli operatori che ancora oggi svolgono la loro attività per strada – aveva commentato Decaro – avranno finalmente una casa e un luogo dignitoso dove lavorare e accogliere i clienti. Questo è un mercato storico per il quartiere Japigia oltre che molto attrattivo anche per i cittadini di altri quartieri”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui