Cabtutela.it
acipocket.it

Per un focolaio Covid tra gli anziani e il personale del Centro polivalente «Vivia» di Bitonto (Bari), la direzione ha disposto la chiusura temporanea della struttura. I primi sospetti casi positivi sono stati accertati lo scorso 15 gennaio quando la responsabile del Centro, Silvana Mirabile, ha disposto che tutti gli anziani che frequentano la struttura e i dipendenti fossero sottoposti a tampone dopo sintomi avvertiti da due di loro.

Dopo i test antigenici rapidi che hanno rilevato diverse positività, la Asl ha proceduto ai tamponi molecolari che hanno confermato tre contagi tra gli educatori e una decina tra gli anziani, tutti asintomatici.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui