Cabtutela.it
acipocket.it

Il contrasto allo spaccio di droga, in questi giorni ha permesso ai militari della Compagnia di Modugno di arrestare in flagranza di reato due spacciatori, denunciando un loro complice.

A Bitritto, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno assicurato alla giustizia B.V., un 35enne del luogo, pluripregiudicato. Dopo giorni di osservazione da parte dei Carabinieri, è stato sottoposto a specifico controllo e a perquisizione, al seguito della quale, sono stati rinvenuti in casa ben 12 involucri contenenti 70 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, un bilancino di precisione e materiale idoneo al confezionamento.

Ma i movimenti dell’uomo, studiati dai militari, lasciavano presumere che non tutto fosse all’interno della sua abitazione. L’intuito dei militari veniva poi confermato da “Fighter”, il cane antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno che, nel corso delle attività ha consentito di rinvenire, occultato all’interno dello sportellino del serbatoio del carburante dell’autovettura a lui in uso, un pacchetto di sigarette contenente 8 involucri del peso complessivo di 5 grammi di cocaina e 2 grammi di hashish. L’uomo, che era stato già arrestato per lo stesso motivo meno di un anno, è stato nuovamente tratto in arresto.

In contemporanea agivano i Carabinieri della Stazione di Grumo Appula che, a Binetto, hanno sorpreso ed arrestato O.N.V. 41enne, pluripregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, già arrestato per gli stessi motivi a dicembre scorso. Nonostante il cambio di domicilio dell’uomo, i militari hanno notato inusuali spostamenti di soggetti dalla nuova dimora del pusher. I Carabinieri hanno quindi fatto irruzione ove alloggiava unitamente al complice di 54 anni, che lo aiutava nelle consegne e che è stato denunciato a piede libero. Anche in questa circostanza il fiuto di “One”, il cane antidroga del Nucleo Cinofili di Modugno, è stato di aiuto, infatti ha permesso di rinvenire 5 grammi di cocaina suddivisa in 15 involucri pronti per essere venduti, oltre al bilancino di precisione ed al materiale idoneo al confezionamento.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui