Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Viaggiavano a forte velocità a bordo di un’utilitaria per le strade di Putignano quando, poco dopo le 20 di ieri, sono stati brevemente inseguiti e poi fermati dai carabinieri della locale stazione, che li hanno sottoposti a controllo. Poco prima che l’auto si fermasse, i militari di pattuglia hanno notato un gesto fulmineo del passeggero seduto sul sedile posteriore che ha lanciato un involucro dal finestrino.

Recuperato l’involucro, i carabinieri hanno capito che gli occupanti del mezzo, tre giovanissimi del luogo, trasportavano più di 100 grammi di droga, poi classificata come cocaina. I tre ragazzi sono stati condotti in caserma per gli ulteriori accertamenti.

Sono state estese le perquisizioni anche presso le abitazioni dei tre ragazzi  e, a casa di uno dei due, un 19enne di Putignano, proprio il passeggero che si era disfatto della droga, sono stati rinvenuti materiale per il confezionamento e un artifizio pirotecnico del tipo vietato, non di libera vendita. Due dei tre ragazzi sono stati tratti in arresto e sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, mentre una 18enne di Noci, che viaggiava nello stesso veicolo con i due, è stata denunciata a piede libero. Lo stupefacente, che nel mercato illecito al dettaglio avrebbe potuto fruttare 10mila euro, nei prossimi giorni verrà analizzato dal laboratorio sostanze stupefacenti del Comando provinciale carabinieri di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui