Cabtutela.it
acipocket.it

Nelle prime due settimane a partire dal 15 marzo, i medici di famiglia riceveranno al massimo 6 dosi di Pfizer e 10 di Moderna a testa ogni settimana; dalla quarta settimana si salirà a 12 dosi di Pfizer e 20 di Moderna.

L’accelerazione alla campagna vaccinale che dovrebbe arrivare dalla spinta dell’accordo con i medici di medicina generale si scontra con lo scarso numero di dosi a disposizione: nel primo mese, i rifornimenti saranno davvero esigui, la speranza è che da fine mese l’approvvigionamento possa crescere. Nell’attesa, la Regione si sta organizzando per una rete di centri vaccinali che sia capillare (si punta ad una sede in ogni Comune) e che semplifichi le procedure, evitando attese e file. Per questo motivo, è stato chiesto a tutti i sindaci di individuare aree che rispondano a precisi requisiti, primo fra tutti devono garantire grandi spazi interni e anche esterni per la sosta delle auto. Si stanno, quindi valutando palazzetti dello sport, centri commerciali, multisale aree fieristiche come quella della Fiera del Levante a Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui