Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Sono 534.621 le dosi di vaccino somministrate in Puglia a fronte di 601.745 dosi consegnate, pari all’88,8 per cento (dato aggiornato alle ore 15.30). 161.585 dosi sono state somministrate a cittadini over 80, di queste 44.334 sono richiami con la seconda dose.

Sono in programma nei centri vaccinali della ASL Bari 951 vaccinazioni riservate agli over 80, comprese le somministrazioni delle prime dosi agli ultra ottantenni che da ieri hanno la possibilità di accedere al nuovo hub della Fiera con spazi adeguati e percorsi dedicati. Al lavoro nella fase della accoglienza i volontari della Protezione civile, insieme al personale del Dipartimento di prevenzione della ASL impegnato nelle procedure di raccolta dati, anamnesi, somministrazione e osservazione post somministrazione.

Con una media di 3500 somministrazioni al giorno, proseguono l’attività anche gli altri punti vaccinali territoriali della ASL, dove sono in corso le seconde dosi degli over 80 e delle altre categorie previste dai piani ministeriali e regionali. Vaccinazioni anche nei centri diurni: le somministrazioni delle prime dosi – partite nei primi giorni di marzo ed eseguite già in 26 strutture di Bari e provincia – procedono regolarmente con i team degli operatori del Dipartimento di prevenzione schierati su tutto il territorio provinciale.

Si sono infine concluse le vaccinazioni per il mondo della scuola, con un totale aggiornato di 29.012 operatori scolastici vaccinati con la prima dose di Astrazeneca. La ASL ha al momento all’attivo 180.318 somministrazioni comprensive di tutte le categorie prioritarie, dall’inizio della campagna vaccinale ad oggi.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui