Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

C’è ancora poco tempo: entro la prossima settimana la Conferenza permanente di Bari, presieduta dal presidente della Corte d’Appello di Bari Franco Cassano e composta dai vertici di tutti gli uffici giudiziari baresi, dovrà trasmettere al Ministero della Giustizia la proposta di distribuzione degli uffici penali nelle ulteriori sedi messe a disposizione. Oggi la Conferenza si è riunita per un incontro interlocutorio, riaggiornandosi di qui a qualche giorno, per mettere a punto il piano dettagliato di allocazione e trasferimento dei vari uffici.

Questi ultimi potrebbero essere ospitati nella seconda torre al quartiere Poggiofranco, gemella a quella adiacente di via Dioguardi dove hanno sede Procura della Repubblica e Tribunale penale con le aule di udienza, e nell’edificio in via Brigata Bari, vicino al Tribunale civile, dove adesso si trova la Polizia giudiziaria. La soluzione potrebbe essere trasferire la Pg e tutto il penale di primo grado nelle due torri e mantenere in via Brigata la sala intercettazioni e alcuni uffici che ora sono in piazza de Nicola (dove hanno sede Tribunale civile e Corte d’Appello). Si tratterebbe, in ogni caso, di soluzioni provvisorie in attesa della realizzazione del Parco della Giustizia di Bari, nelle ex Casermette.

Foto Ansa


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui