Cabtutela.it
acipocket.it

Nasce a Bari il primo albo comunale per tutti coloro che sono disponibili all’accoglienza di minori in difficoltà. Promosso dall’assessorato comunale al Welfare, l’albo è rivolto a famiglie con o senza figli e adulti singoli disponibili all’affido e all’accoglienza di minori italiani e migranti.

Ad annunciarlo è lo stesso assessore al Welfare, Francesca Bottalico, che precisa che il progetto di affido e accoglienza si articola in diverse tipologie: affido residenziale o diurno per alcune ore della giornata oppure di accoglienza nell’ambito del programma “Famiglie Senza Confini”, rivolto a minori e neomaggiorenni stranieri non accompagnati.

Tutti i cittadini interessati possono presentare la propria candidatura utilizzando l’apposito modulo e inviandolo a: minoriefamiglie.comunebari@pec.rupar.puglia.it.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui