Cabtutela.it
acipocket.it

Una lunga treccia per sostenere emotivamente e concretamente le donne colpite dal cancro. E’ quanto accaduto a Santo Spirito, protagonista del gesto di solidarietà, l’associazione Il Lungomare che Vorrei che oggi, attraverso Rosa Petruzzelli, presidente e avvocato, ha donato un lunga treccia a Francesco Chimenti, presidente della Banca dei capelli Puglia. I capelli, in particolare, appartengono ad una cittadina, Teresa Galliano che prendendo parte all’iniziativa a cui hanno aderito gli associati, ha dato il via ad un vero e proprio circolo virtuoso di generosità.

Sono molti infatti i parrucchieri che aderiscono già da diversi anni all’iniziativa, di cui molto spesso però si sa poco. Tra questi anche quello di Nadia Leonarda Brunetta che è da poco diventata parrucchiere certificato per la donazione dei capelli, rendendo possibile il gesto avvenuto in mattinata che, sottolineano dall’associazione, offre un supporto “concreto ed emotivo a tutte quelle sorelle colpite da un maledetto male che, per combattere, hanno dovuto rinunciare ad un po’ della loro femminilità”. L’associazione, in particolare, ha tra gli obiettivi proprio quello di sensibilizzare al tema, ricordando alle donne, ma anche ai cittadini, che insieme si può sempre fare la differenza. L’intento è anche quello di far crescere questo “circolo virtuoso di generosità” anche nella periferia barese.

Per partecipare all’iniziativa basterà rivolgersi al proprio parrucchiere di fiducia, per capire se aderisce o meno o, in alternativa, per spronarlo a partecipare. I capelli donati dovranno avere una lunghezza minima di 25 centimetri. I donatori contribuiranno a regalare le proprie trecce (perché è così che vengono tagliati i capelli donati), alla Calviclinica che in cambio donerà una parrucca alle donne malate di cancro. Un gesto che può aiutare a supportare le tante donne che in Italia e in Puglia combattono contro questa battaglia, molto spesso in solitudine.

Foto Facebook


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui