Cabtutela.it
acipocket.it

Al via oggi, nell’ambito del progetto Smart 2020 del Municipio 1 del Comune di Bari, l’ammodernamento illuminotecnico del quartiere di Torre a Mare. L’intervento prevede la sostituzione di circa 90 armature luminose in diverse strade del quartiere, con altrettante a tecnologia led di ultima generazione. A darne notizia è lo stesso presidente del Municipio 1, Lorenzo Leonetti.

La novità di questo intervento consiste nell’installazione di adeguati dispositivi tecnologici di gestione della pubblica illuminazione all’interno dei quadri elettrici principali. Questi dispositivi di telecontrollo permetteranno la gestione da remoto dell’illuminazione pubblica con la possibilità di riconoscere subito eventuali guasti, variare i timer di accensione e spegnimento in maniera semplice e l’intensità luminosa in tempo reale dei corpi illuminanti.

“L’intervento, realizzato in collaborazione con l’assessorato ai Lavori pubblici del Comune – spiega Lorenzo Leonetti – permetterà la sperimentazione di una soluzione tecnologicamente avanzata che potrà essere implementata in tutto il territorio, ma anche di garantire un enorme risparmio energetico con un rendimento luminoso molto vantaggioso”.

I lavori dureranno circa un mese e si sommano alla recentissima sostituzione già portata a termine in via Bari, via Morelli e Silvati. In partilare, le aree interessate saranno quelle di via Colonna, via Resta, via Signorile, via Dogali, via Martiri della Resistenza, via Rosa Azzurra, traversa 16 di via Bari, via la Penna, via Virgilio, via Fontana Nuova, via Cristoforo Colombo, via Tripoli, via Maccale, via Toselli, via Monte sei Busi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui