Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Sono 2.289.914 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17 dal report del Governo nazionale), pari al 96.9% di quelle consegnate dal Commissario nazionale che sono 2.363.815.

Domani domenica 30 maggio partono le vaccinazioni per gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori che dovranno affrontare l’esame di Maturità. Gli studenti saranno convocati nei centri vaccinali dalle scuole, in accordo con gli Uffici scolastici e le Asl.

Per l’Asl Bari sono quasi 11.500 i vaccini somministrati, nella giornata del 28 maggio, nei centri vaccinali della ASL Bari. Tra le 8.898 prime dosi e 2.557 seconde, vanno ricomprese anche 2.439 vaccinazioni riservate a soggetti vulnerabili per patologia.  Sale così al 90 per cento la copertura vaccinale, almeno con una dose, per le persone rientranti nella fascia ad elevata fragilità. E’ ormai entrata nella fase finale la campagna d’immunizzazione del personale scolastico: quasi 63mila le dosi somministrate, con 35.494 prime dosi e 27.486 seconde.

Saranno invece gli studenti dell’ultimo anno del liceo scientifico “Scacchi” i primi maturandi a ricevere domani la prima dose di vaccino a Bari. Le prime somministrazioni sono state programmate dalla ASL nell’hub Fiera del Levante a partire dalle 18 e fino alle 22.

Le somministrazioni in favore degli studenti sono state organizzate in modo tale da non interferire con le sedute delle fasce di età previste e programmate per la stessa giornata. Sarebbero in totale 12mila gli studenti che possono accedere alla vaccinazione prima di sostenere gli esami di maturità.

Dopo l’avvio di domani, la campagna vaccinale dedicata agli studenti proseguirà in base alle dosi di vaccino disponibili e secondo la programmazione del Dipartimento di prevenzione della ASL, in contatto con l’Ufficio Scolastico Provinciale per raccogliere le adesioni dei maturandi.

Continua a ritmo elevato anche l’attività dei medici di medicina generale che, sempre il 28 maggio scorso, hanno eseguito 2.484 somministrazioni (2.282 prime dosi, 202 seconde). Raggiunge il 42 per cento, infine, la copertura vaccinale assicurata alla popolazione residente, almeno con una dose di vaccino, mentre il 18 per cento ha concluso il ciclo vaccinale. Raggiunge il 42 per cento, infine, la copertura vaccinale assicurata alla popolazione residente, almeno con una dose di vaccino, mentre il 18 per cento ha concluso il ciclo vaccinale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui