Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

I carabinieri della Tenenza di Bisceglie, hanno tratto in arrestato N.D. classe ’81 e N.D. classe ‘97 per aver violato la normativa in materia di sostanze stupefacenti. I militari, nel corso di un mirato servizio teso al contrasto del fenomeno,  avendo notato, in una zona popolare del Comune,   nei giorni precedenti,  un andirivieni di soggetti dediti al consumo di sostanze stupefacenti che stazionavano per alcuni attimi nei pressi di un civico, per poi allontanarsi repentinamente, hanno deciso di intervenire.

Fatto ingresso nello stabile, i carabinieri hanno notato un soggetto che frettolosamente saliva le scale per poi “rifugiarsi” all’interno di un’abitazione, la cui porta era già aperta, posta al primo piano e  di proprietà di due soggetti conosciuti. Nelle fasi antecedenti l’ingresso, i militari che erano rimasti in strada, avevano notato il lancio di un involucro da un balcone di pertinenza proprio di quell’abitazione. Immediatamente recuperato, al suo interno è stata rinvenuta sostanza stupefacente del tipo “cocaina”,  del peso complessivo di gr. 535. In particolare, la droga era così suddivisa: una confezione compatta da 512 gr. all’interno di un involucro di cellophane trasparente, gr. 20 all’interno di un cellophane di colore bianco chiuso con nastro isolante e gr.  6 suddivise in 3 “cipolline”; nonché materiale da confezionamento e cellulari chiaramente utilizzati per l’attività di spaccio.

Durante la fase di perquisizione sono arrivati i proprietari, nonché residenti dell’appartamento, M.D. classe ’81  e E.D. classe ’96, entrambi con precedenti di Polizia.  Accompagnati in caserma per gli atti di rito e contattato il magistrato di turno, questi ha disposto il carcere dei due scoperti dai carabinieri, mentre sono stati denunciati i proprietari dell’appartamento.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui