Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Accesso a internet per tutti i cittadini con l’obiettivo di superare il “digital divide”. E’ la proposta di legge, presentata dal consigliere regionale PD Francesco Paolicelli, approvata all’unanimità dalla III Commissione consiliare nella mattinata di oggi.

La proposta prevede in particolare l’accesso a internet per tutti i cittadini con l’obiettivo finale di offrire pari opportunità soprattutto per le famiglie più fragili, economicamente e socialmente a rischio esclusione. Il prossimo passo sarà quello dell’approvazione in Consiglio regionale.

“È un percorso che stiamo portando avanti con convinzione e con le diverse forze politiche – ha commentato Francesco Paolicelli –  L’accesso a internet è condizione necessaria per la vita di ognuno di noi, ed è nostro dovere fare in modo che tutti i cittadini possano avere le stesse possibilità senza distinzione di reddito – ha specificato ringraziando il consigliere Filippo Caracciolo ed Enzo Di Gregorio per aver sottoscritto la proposta.

“Si tratta della prima proposta a livello regionale -ha proseguito – impegnerà la Regione a garantire fondi per l’abbonamento internet a disposizione dei nuclei familiari più esposti a rischio esclusione digitale per condizioni economiche, sociali o perché residenti in zone a bassa diffusione di banda larga. Tuttavia fornire gli strumenti non basta, serve la formazione. La legge, infatti, oltre allo stanziamento di 500mila euro per la prima annualità, prevede che vengano incentivate attività di formazione e diffusione delle competenze digitali” – ha concluso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui