Cabtutela.it
acipocket.it
Secondo la speciale classifica stilata da Coldiretti Puglia, salgono a luglio anguria, melone, pesche noci, percoche, more, cantalupi, gialletti, i frutti di colore rosso e giallo sono il must nella stagione estiva. Un toccasana contro le alte temperature estive.
“L’estate 2021, all’ottavo posto tra i più caldi mai registrati nel pianeta con la temperatura sulla superficie della terra e degli oceani, addirittura superiore di 0,79 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo, ha cambiato i consumi con il record della frutta e verdura portata a tavola dai pugliesi, più in generale nell’intero mese di luglio è aumentata del 40% rispetto a giugno la vendita di frutta di stagione”, segnala Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia, sulla base dei dati di vendita raccolti nei Mercati di Campagna Amica.
Peraltro, le condizioni climatiche favorevoli del mese di giugno e luglio – continua la Coldiretti regionale ­­­­­­­­­­­­­– hanno favorito la produzione di frutta dolcissima con un elevato grado zuccherino e di sostanze antiossidanti (vitamine, antociani e betacaroteni). Nonostante questo i compensi riconosciuti agli agricoltori per alcuni prodotti sono del tutto insoddisfacenti, al di sotto dei costi di produzione, con i prezzi che moltiplicano dal campo alla tavola – denuncia la Coldiretti Puglia – per colpa delle distorsioni lungo la filiera e delle importazioni selvagge di prodotto straniero spacciato per italiano.
 La dieta adeguata per una abbronzatura sana e naturale si fonda infatti sul consumo di cibi ricchi in Vitamina A che favoriscono la produzione nell’epidermide del pigmento melanina che protegge dalle scottature e dona il classico colore scuro alla pelle.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui