Cabtutela.it
acipocket.it

E’ pari a 2.840.279 di euro il finanziamento riconosciuto dall’Unione Europea alla Protezione civile pugliese nell’ambito del pacchetto mobilità dello strumento per il sostegno di emergenza. Si tratta di uno strumento attivato dall’Ue nell’aprile del 2020 per sostenere i paesi membri ad affrontare la crisi economica conseguente alla pandemia da Covid19.

La notizia dello stanziamento dei fondi giunge dalla stessa Protezione civile regionale: “La Regione Puglia ha attivato un ponte aereo con la Cina – si legge  in una nota – nell’ambito delle attività svolte per far fronte alle urgenti necessità di approvvigionamento di dispositivi di protezione individuale e attrezzature sanitarie in favore del sistema sanitario fortemente sollecitato a causa della pandemia”.

In particolare, sono stati finanziati tutti i voli cargo del periodo compreso tra il 25 aprile e il 5 settembre 2020 e ciò “ha consentito la continuità assistenziale regionale, il supporto alle altre Regioni ed al governo nazionale, garantendo al contempo la sicurezza del personale sanitario impegnato in prima linea nella gestione dell’emergenza e di tutti i servizi pubblici”, conclude la Protezione civile.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui