Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

“Oggi in Puglia parte una seconda fase, nel senso che abbiamo già avviato una vaccinazione negli adolescenti e abbiamo già superato il 50% di copertura tra 12 e 19 anni, in provincia di Bari siamo intorno al 60%. I ragazzi e le famiglie hanno risposto benissimo, siamo molto felici di questa risposta. Questa è una chiamata attiva che avviene attraverso le scuole, grazie alla collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale. I dirigenti danno indicazione ai loro studenti su dove e a che ora si devono presentare per potersi vaccinare. Così contiamo, prima dell’apertura delle scuole, di aver offerto attivamente la vaccinazione a tutti”. Lo ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, intervenendo nell’hub vaccinale di Noicattaro (Bari) in occasione dell’avvio delle somministrazioni a chiamata riservate agli studenti.

 Sul numero di dosi a disposizione, Lopalco ha assicurato che non ci saranno problemi: “Le scorte – ha precisato – sono assolutamente sufficienti, abbiamo tra le 200-300mila dosi accantonate, un numero sufficiente per vaccinare tutta la platea senza alcun problema”. Secondo l’ultimo report settimanale del governo nazionale, in Puglia sono quasi 150mila gli studenti tra i 12 e 19 anni ancora in attesa della prima dose. (ANSA).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui