Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Dopo due stagioni deludenti riparte la caccia ai cadetti per il Bari targato Mignani. La stagione di Serie C, girone C, si apre con la trasferta di Potenza e una prestazione piuttosto deludente: 1-1 grazie ai gol di Scavone nel primo tempo (41′) e nella ripresa il pareggio di Salvemini al 52′.

La partita è segnata all’avvio dal rigore sbagliato da Romero, che dal dischetto tira nettamente al lato. Nonostante l’assenza di azioni pericolose ed un evidente ritardo fisico rispetto agli avversari, i biancorossi riescono a passare in vantaggio al 41′ con una ripartenza micidiale: Simeri in verticale per Antenucci sponda di prima filtrante per il compagno in area, Scavone infila Marcone.

Nel secondo tempo due episodi determinanti. Simeri si divora il 2-0, sul ribaltamento Salvemini intercetta un cross teso dalla destra e col colpo di testa sotto misura fredda Frattali. Poi poco coraggio.

Non sembra un nuovo Bari, pesano le zavorre del passato: su tutte Sabbione in difesa (ancora incerto, vicino alla cessione invocata dai tifosi) e Bianco  troppo lento e senza una visione di gioco. Anche Antenucci sembra lontano da una condizione ottimale.

Foto Ssc Bari


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui