Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Sono nove le Regioni d’Italia in cui, da oggi, si riaprono i cancelli delle scuole e, anche in Puglia, nonostante l’avvio ufficiale fissato per il 20 di settembre, sono diversi gli istituti che hanno anticipato ad oggi la ripresa, a cui si aggiunge la riapertura dei cancelli dei nidi e delle scuole dell’infanzia fissata per mercoledì 15.

Un inizio che segna, di fatto, la ripresa della speranza, dopo due anni scolastici fortemente provati, nella gestione, dalla pandemia da Covid19 e per cui il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, ha espresso tramite un video, il proprio augurio agli studenti di tutte le età.

“Buon primo giorno di scuola – ha esordito il ministro – Tornare a scuola vuol dire trovare gli amici, trovare i nostri ambienti, gli spazi della nostra vita. Vuol dire anche tornare in un luogo degli affetti, quegli affetti che poi rimarranno per tutta la vita”. Patrizio Bianchi ha ricordato come le relazioni che si costruiscono tra i banchi di scuola sono quelle che, di fatto, restano per tutta la vita e che imparare non vuol dire soltanto apprendere, vuol dire fare proprio, mettere dentro sé stessi.

“La scuola è questa, una straordinaria avventura dell’imparare insieme, insieme esplorare mondi nuovi, nuovi incontri, però farlo insieme – ha proseguito il ministro dell’Istruzione – Lo fate insieme a tutti coloro che in questo momento lavorano per riaprire la scuola, dentro e fuori le mura della scuola: è una parte importante del Paese, praticamente tutto il Paese. E tutto il Paese oggi è con noi, perché la scuola è il centro del nostro paese e il cuore della nostra comunità”, ha concluso Patrizio Bianchi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui