Cabtutela.it
acipocket.it

La Polizia Locale e i Carabinieri di Casamassima sono intervenuti ieri sera, poco dopo mezzanotte, per interrompere una festa che si stava svolgendo al Cloud-Villa Casale, nei pressi della statale 100.

Quando gli agenti sono arrivati sul posto si sono trovati davanti centinaia di studenti per gran parte minorenni, probabilmente 700 o 800, che ballavano tutti ammassati, senza alcun rispetto delle norme anticovid.

Il fuggi fuggi generale che ne è seguito ha costretto anche a un intervento di 4 pattuglie, che hanno operato per regolare il flusso delle auto sulla vicina statale 100, dove molti genitori si erano nel frattempo riversati per andare a prendere i propri figli.

“Quanto accaduto è grave – commenta il sindaco Giuseppe Nitti -. Soprattutto in un momento come questo, in cui stiamo cercando finalmente di venire fuori dalla pandemia.Il locale è stato multato con conseguente chiusura di 5 giorni, salvo ulteriori sanzioni”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui