Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

La nuova biglietteria del park and ride di Largo Due giugno è quasi ultimata: sarà più grande della precedente e pronta ad accogliere i clienti ogni giorno. Ma i lavori per il restyling di una delle aree di sosta più importanti della città sono in ritardo. Dovevano essere ultimati per settembre, ma probabilmente la consegna del cantiere slitterà ai primi mesi del 2022.

“I lavori procedono speditamente, stiamo ultimando quelli edili e sono in corso quelli di piantumazione – commenta l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Galasso – Purtroppo però non siamo in grado di definire una data per l’apertura al pubblico a causa della mancanza di forniture, soprattutto elettriche: stiamo riscontrando problemi che non dipendono da noi sulla reperibilità delle materie prime sul mercato”.

I lavori avrebbero dovuto essere ultimati nell’arco di cinque mesi, ma a causa delle problematiche sopraggiunte, i tempi si sono dilatati notevolmente. “Il completamento dell’opera, con tutti i dettagli arriverà nei primi mesi del nuovo anno, purtroppo tutto è condizionato dai materiali”, conclude l’assessore Galasso.

Il cantiere avviato  lo scorso marzo, vedrà la zona di sosta abbellita con alberi e piante, monitorata da un sistema di telecamere e fornita di un nuovo impianto di illuminazione.  Al termine dei lavori, il nuovo e più moderno Park & Ride vedrà percorsi viari interni monodirezionali per favorire accesso e manovra agli oltre 330 posti previsti, rispettivamente 294 posti auto (6 dei quali destinati alle persone con disabilità), 18 stalli per motocicli e 18 per biciclette.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui