lapugliativaccina.regione.puglia.it

La generosità di San Nicola vista con gli occhi di un bambino rappresentata in un’opera fatta tutta di Lego. E’ quanto creato da Bernardo Costantino, bimbo barese di 10 anni, che in occasione del concorso “A brick for Nick – Contest per amanti dei mattoncini”,  ha ricreato l’azione di “Avanzi popolo 2.0”, che si occupa di recuperare il cibo avanzato donandolo alle chiese.

“La generosità avanza”, questo il titolo dell’opera di Bernardo, che ha voluto rappresentare una delle tre doti di San Nicola, la generosità, appunto, che in questo caso riguarda donare del cibo alle persone che non se lo possono permettere. “Ho realizzato la scena in cui l’associazione fa la raccolta del cibo” – ha raccontato il piccolo sottolineando quando e dove a Bari, in particolare nei quartieri di Madonnella e Picone, si tiene la raccolta.

“Nel mio Lego – prosegue – viene rappresentato il momento in cui questi volontari vanno nei negozi per ritirare il cibo che avanza dai negozianti o dai ristoratori, che poi viene donato, tramite delle chiese, alle persone povere. Come si può notare, nella mia costruzione c’è una pescheria con dentro la cassa e il banco con i pesci e fuori c’è il proprietario che dà un pesce che è avanzato ad un volontario. Poi c’è una bancarella che vende frutta e verdura. Infine c’è un bistrot che vende pizze, hot dog, uova fritte e salsiccia. Poi fuori al bistrot c’è il ristoratore che dà un hot dog e una coscia di pollo ad un altro volontario con i pattini. Di fronte c’è la strada con un altro volontario che pattina verso la chiesa con uno zaino pieno di carote e salsiccia. Ho scelto questa scena perché secondo me rappresenta perfettamente la generosità di San Nicola nella città di San Nicola, Bari. Spero vi piaccia” – ha concluso.

Il concorso, conclusosi lo scorso 31 ottobre, è ispirato e sviluppato intorno alle caratteristiche umane di San Nicola. Al primo classificato un montepremi di 500 euro da spendere in un negozio Lego.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui