lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il capoluogo pugliese si sta lentamente svuotando? Secondo i dati della ripartizione Servizi Anagrafici richiesti da Repubblica, a Bari prosegue la tendenza degli ultimi anni di un lento ma inesorabile saldo negativo della popolazione.

Nel dettaglio, da gennaio al 30 settembre 2021 sono nati 1.453 bambini, mentre i decessi sono stati più del doppio 3.340 cioè con un saldo negativo di -1.887 e -43%. E a preoccupare è proprio l’andamento anche al termine del periodo più duro dell’emergenza Covid.

Più in generale dal 1995 ad oggi l’Italia nel complesso “perde 1,4 milioni di giovani”: da poco più di 11 milioni a poco meno di 10 milioni, ma tutta “questa perdita è dovuta ai giovani meridionali”. Infatti nel Mezzogiorno si registra “un crollo”: rispetto al 1995, mancano nel Sud “oltre 1,6 milioni di giovani”. E’ quanto emerge dall’analisi di Confcommercio su economia e occupazione al Sud del 2020.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui