aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Torna a splendere il campo Bellavista situato nel rione Japigia: la struttura di atletica, dopo la riqualificazione, è pronta ad accogliere gli sportivi di Bari. Oggi l’impianto è stato inaugurato alla presenza del sindaco Antonio Decaro e del presidente del Coni Giovanni Malagò. La struttura di atletica adesso ha a disposizione una nuova pista, un manto erboso più curato e delle nuove attrezzature per le discipline di atletica leggera.

“Felici di aprire questa struttura situata davanti al mare, che consideriamo il polo dello sport barese – dichiara il sindaco – abbiamo anche annunciato la riqualificazione della struttura polifunzionale degli spogliatoi, in una zona periferica che si è candidata nella pianificazione di Costa Sud”. “Doveroso essere qui, prima della mia partenza per Pechino – afferma Malagò – nel mio ufficio ho una foto dall’alto di questo campo che sembra quasi un miracolo che parte dagli anni ’60”.

“Oggi la più grande sfida, come detto al sindaco, non è quella di aprire nuovi impianti, ma quella di manutenere queste splendide realtà – prosegue il presidente – siete stati davvero bravi. Spero che la politica faccia sempre scelte ponderate per lo sport e non per altri fini, altrimenti mi opporrò sempre. Viva Bari e viva lo sport”.

Il sindaco Decaro ha spiegato anche i prossimi passi da compiere per riqualificare altre strutture sportive sparse per la città. “Qui è dove si sono allenati alcuni dei nostri campioni di Tokyo 2020, mi auguro possano crescere tanti giovani sportivi: corridori, atleti o semplici amanti dello sport. Perché la cosa più bella per noi è vederli crescere insieme. Ci sono tanti sport che impropriamente chiamiamo minori e che appassionano tanti ragazzi – spiega il sindaco – oggi apriamo qua, tra qualche mese apriamo il campo di Rugby a Catino. Questo è un modo per fare comunità, per fare attività e per vivere meglio”.

Un ulteriore finanziamento di circa 700 mila euro, sempre grazie alla Fidal, permetterà di riqualificare il palazzetto adiacente con una serie di interventi: rifacimento della guaina della copertura, una nuova pavimentazione e un impianto con pompa di calore per riscaldamento e il raffreddamento del palazzetto. I lavori interesseranno anche gli spogliatoi che ospiteranno sul tetto pannelli fotovoltaici.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui