aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Alleati del cuore e delle ossa, oggi in tavola portiamo i funghi, alimento ricco di proprietà benefiche per l’organismo. Fonte di minerali, in particolare fosforo, selenio, potassio e magnesio, i funghi, di qualsiasi tipologia siano, sono un toccasana per corpo e mente. Tra queste non si può non citare l’alto contenuto di vitamine del gruppo B, che rendono i funghi alleati preziosi per gli sportivi, ma non solo.

I funghi, inseriti all’interno di un piano alimentare sano, tra le loro capacità hanno quella di contrastare l’accumulo di colesterolo cattivo nei vasi sanguigni e, inoltre, contrastano anche l’anemia e molti sintomi legati ad essa, come problemi di digestione e debolezza. Ma non solo, i funghi, oltre ad essere molto proteici, sostengono il sistema immunitario e risultano essere dei veri e propri antibatterici naturali. In aggiunta a queste proprietà ci sono poi quelle benefiche sul sistema nervoso e sul metabolismo.

Il consiglio è quello di preferire i funghi freschi a quelli surgelati. I funghi conservano le proprie caratteristiche anche quando essiccati, dunque è preferibile farne scorta e conservarli per poterli mangiare in tutte le stagioni. Ecco qui due ricette semplici e gustose per portarli in tavola.

INVOLTINI CON FUNGHI E SPEZIE

Per realizzare questa ricetta è preferibile utilizzare i funghi champignon. Dopo averli puliti e tagliati a fettine con cura, bisognerà metterli a mollo in acqua fredda nella quale avrete spremuto, in precedenza, del succo di limone. Successivamente scolateli accuratamente e cuoceteli in una padella con un filo di olio, dell’aglio e un pizzico di sale. Basteranno circa 10 minuti. A parte, srotolate una pasta sfoglia e ricavare 8 dischetti di 10 centimetri l’uno (prendete lo stampo dal bordo di una tazza per aiutarvi). Disponete i dischetti su una teglia da forno e all’interno di ogni dischetto inserite una fetta di prosciutto, un cucchiaio di funghi, della fontina (o mozzarella a seconda dei gusti) e delle spezie. Consigliamo paprika e pepe. Richiudete poi ogni mezza fetta a involtino. Adagiate gli involtini al centro di un dischetto. Ripiegate la pasta sfoglia sul ripieno in modo da ottenere delle mezzelune sigillando con molta attenzione i bordi. Spennellate infine il tutto con del tuorlo d’uovo e infornate a 180° per una ventina di minuti.

SPAGHETTI CON CREMA AI FUNGHI E VINO

Per questa ricetta consigliamo l’utilizzo dei funghi porcini. Iniziate con la preparazione del brodo vegetale, che dovrà essere tenuto da parte. Una volta puliti e sciacquati i funghi, tagliateli a fette sottili e metteteli da parte. Mettete a cuocere all’interno di una pentola capiente, nella quale occorre aver riscaldato precedentemente dell’olio exta vergine di oliva, del porro e delle patate tagliate a cubetti. Una volta rosolati, aggiungere i funghi e mescolare continuamente il tutto aggiungendo sale e spezie di proprio gradimento (si consiglia del pepe nero). A parte cuocete gli spaghetti. Una volta pronti versate la crema in una padella con bordo alto e mescolate gli spaghetti. Aggiungete un bicchiere di vino rosso o bianco, a seconda dei gusti e mescolate per ancora qualche minuto aggiungendo del pangrattato e un filo d’olio negli ultimi minuti di cottura, per rendere ancora più gustosa la pietanza.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui