aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Primo segnale di rallentamento della quarta ondata Covid-19 in Puglia: secondo la rilevazione della fondazione Gimbe, nella settimana dal 19 al 25 gennaio i nuovi casi sono diminuiti del 12,2% rispetto a sette giorni prima, parallelamente i casi attualmente positivi ogni 100mila abitanti sono calati da poco meno di 5mila a 3.074. Il calo dei contagi in Puglia è più consistente della media nazionale, pari al 3,7%.

La provincia con il maggior numero di nuovi casi è la BAT con 2.745 ogni 100mila residenti, seguono quella di Brindisi con 2.401 contagi ogni 100mila abitanti, poi Bari (2.396), Taranto (2.283), Foggia (2.225) e Lecce (2.030). (ANSA).

Dopo quasi un mese di crescita costante a causa della pandemia, cala la pressione sugli ospedali pugliesi. Lo rileva il monitoraggio Agenas.

Sia nelle terapie intensive che nei reparti di Medicina, il tasso di occupazione dei posti letto è in riduzione: nelle rianimazioni è passato dal 13 al 12%, mentre nell’area non critica dal 25 a 24%. Con questi dati la Puglia dovrebbe confermare anche la prossima settimana la permanenza in zona gialla.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui