lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp

Sono stati consegnati gli attestati a 15 persone, commercianti e residenti di Bari vecchia che, a partire dall’inizio di marzo, hanno frequentato i corsi di inglese di base grazie alla collaborazione tra l’assessorato comunale e la scuola di lingue Escape Campus. Ieri pomeriggio infatti l’assessora allo Sviluppo economico Cara Palone è intervenuta alla cerimonia di chiusura di EscapeForBari.

L’iniziativa, progettata insieme al job center Porta Futuro, ha inteso supportare il territorio e gli operatori del settore hospitality offrendo ai lavoratori l’opportunità di migliorare la conoscenza della lingua inglese e di ampliare così le proprie competenze nel settore turistico.

Il corso interamente gratuito, della durata di dieci settimane, si è svolto presso la sede di Escape Campus in via Aldo Moro.

“Credo di poter dire che questa esperienza è stata molto positiva, e che i partecipanti hanno colto appieno il valore di questa opportunità per migliorare la propria capacità di accogliere e comunicare con i turisti stranieri – ha commentato Carla Palone -. L’auspicato ritorno alla normalità ha i volti dei moltissimi turisti che nei giorni della festa di San Nicola hanno scelto Bari: per questo è giusto aver ricominciato ad investire sulla nostra città, sulle sue capacità attrattive e sui cittadini che lavorano nel settore. L’obiettivo condiviso, tanto dall’amministrazione quanto da commercianti e residenti, è che Bari possa tornare ai numeri del 2019 quando, poco prima della pandemia, è stata segnalata da Lonely Planet tra le 5 migliori destinazioni europee”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui