lapugliativaccina.regione.puglia.it

Una panchina di fronte all’altra. Come a garantire la migliore delle chiacchierate notturne. D’altronde perché non comportarsi per strada come se si fosse a casa propria? E così in una bella serata di giugno, per trascorrere il tempo si spostano le panchine come è più comodo per il popolo della notte, e il gioco è fatto.

“Torre a Mare – segnalano sulla pagina Facebook del quartiere barese – e lo strano fenomeno per cui le panchine di notte si sentono sole e si spostano per cercare compagnia”. I commenti sono tra i più variegati. Qualcuno si chiede: “Ma manomettere una cosa pubblica può essere considerato reato?”. La risposta tarda ad arrivare. E non solo a Torre a mare.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui