lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp

Dalla Puglia alla Sicilia con 43 chili di sostanze stupefacenti. È quanto scoperto dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria che hanno arrestato, in flagranza di reato, i responsabili: due autotrasportatori del Foggiano.

In particolare, i finanzieri della Compagnia di Villa San Giovanni, hanno sottoposto a un controllo di routine un autoarticolato mentre era pronto ad imbarcarsi nel porto di Reggio Calabria, su un traghetto diretto in Sicilia. Durante l’ispezione i militari hanno rinvenuto 10 panetti di cocaina e 310 di hascisc, per un peso, rispettivamente, di 12 e 31 chilogrammi.

Immediato il sequestro probatorio del carico e del veicolo. I due responsabili, un 52enne e un 28enne, padre e figlio, sono ora indagati per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto repertorio


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui