lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

E’ in corso in queste ore la la protesta in piazza Prefettura a Bari dei sindacati. Denunciano la carenza di organico del personale Ata. “Le scuole sono allo stremo – precisa  a Borderline24 Gianni Verga, segretario generale Uil scuola Puglia – . Sono in difficoltà perché non c’è personale. Manifestiamo per il mancato rinnovo dell’organico aggiuntivo che c’è stato lo scorso anno. Secondo i nostri calcoli mancano ancora 2000 unità di personale Ata che darebbero respiro alle scuole”.

Per Claudio Menga, segretario generale Flc Cgil Puglia: “Noi stiamo scontando sostanzialmente tagli che hanno ormai un decennio alle spalle e furono operati dalla ministra Gelmini. Ci sono palestre che non vengono aperte nel brindisino, di mense che anche nel barese faticano ad essere operative. Stiamo chiedendo con questa manifestazione 2000 unità di organico aggiuntivo. E riteniamo che questa sia una richiesta che possa essere facilmente soddisfatta. Da oggi ci auguriamo che parta una spinta che porti anche verso Roma”.

“Il personale Ata non serve solo per le operazioni ordinarie  – precisa invece Roberto Calienno, segretario generale Cisl Scuola Puglia – ma serve anche per garantire il tempo pieno nelle scuole. Sappiamo che ci sono situazioni decisamente critiche in diverse scuole pugliesi. La scuola pugliese merita di più”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui