MARTEDì, 16 LUGLIO 2024
74,587 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,587 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Al Miulli di Acquaviva arriva “Hugo”, il robot per gli interventi chirurgici – VIDEO

Pubblicato da: redazione | Ven, 24 Marzo 2023 - 06:36
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

È stato presentato questa mattina a Bari il nuovo robot Hugo, in utilizzo all’Ospedale Generale Regionale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti. L’evento ha visto la collocazione di un’unità mobile visitabile, dotata di un centro di simulazione chirurgica tecnologicamente all’avanguardia, posizionata in Piazza della Prefettura a Bari. L’arrivo di Hugo segna un nuovo passo nel solco dell’innovazione tecnologica e aggiunge Hugo al proprio avanzatissimo parco macchine.

Hanno partecipato alla presentazione il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il Sindaco di Bari Antonio Decaro, Monsignor Domenico Laddaga, Delegato del Vescovo per il Miulli, il dottor Vitangelo Dattoli, direttore sanitario Ospedale Miulli e il Sr. Business Director Surgical Innovation di Medtronic Italia Manuel Abate.

«Colgo l’occasione per ringraziare il Miulli per il lavoro quotidiano che da tantissimi anni fa a favore della comunità pugliese – ha detto Emiliano-. In particolare, oggi, ho assistito alla presentazione di un robot operatorio di nuova generazione che abbassa i costi di queste operazioni e mi auguro che questa iniziativa competitiva possa consentire l’abbassamento dei costi di questa tecnica operatoria che sarà il futuro della chirurgia».

«É una soddisfazione dare il benvenuto a Bari a questa strumentazione d’avanguardia – ha aggiunto il sindaco Decaro – . Iniziative come queste ci fanno guardare con più fiducia al futuro sanitario della regione Puglia e della città di Bari».

«L’ospedale Miulli è da sempre un ospedale all’avanguardia – conferma Mons. Domenico Laddaga – poiché in grado di coniugare la tradizione nell’attenzione al paziente e nell’investimento verso le più ardite forme tecnologiche. Il nostro Ente è fra i primi in Italia meridionale ad aver implementato la chirurgia robotica all’interno di un programma multidisciplinare, sempre attento alle esigenze della scienza e alle esigenze delle persone».

L’utilizzo del robot ha infatti condotto a un significativo miglioramento della qualità di vita, in particolare dei pazienti oncologici, grazie a una minore degenza e a un più celere ritorno alle loro abituali attività. L’utilizzo del sistema Hugo è già stato implementato al Miulli sia con i primi interventi in campo ginecologico sia con i successivi nel settore urologico e ben presto verrà inserito nella chirurgia epatobiliare e pancreatica.

«La chirurgia robotica è quasi imprescindibile – spiega il Direttore Vitangelo Dattoli –. Interventi chirurgici che tempo fa venivano realizzati con modalità alternative, da decenni nel nostro ospedale sono stati trattati con la chirurgia robotica, che ha travalicato i vecchi settori. Si è iniziato dall’urologia e ben presto sono state aggiunte la chirurgia generale e quella ginecologica. Accanto alla nuova tecnologia robotica si è anche sviluppata una particolare attenzione gestionale, con riduzione dei costi e aumento della velocità, dell’efficacia e della versatilità. Hugo di Medtronic si aggiunge dunque al parterre dei robot a disposizione del Miulli e ci darà anche la possibilità di coniugare gli obiettivi di trasformazione in Policlinico Universitario. Grazie a Hugo verrà quindi effettuata anche l’attività didattica e pratica nei confronti dei futuri chirurghi, i quali non possono prescindere dal conoscere anche la robotica».

L’Ospedale Generale Regionale Francesco Miulli di Acquaviva delle Fonti entra dunque a far parte di un gruppo di istituti pionieristici, tra i primi in Europa a partecipare al programma Partners in Possibility di Medtronic e tra i primi al mondo ad utilizzare il sistema Hugo e a contribuire al registro globale dei pazienti.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, giostre e giochi: a Torre...

Da venerdì 19 a domenica 28 luglio, nell’area parcheggio antistante la...
- 16 Luglio 2024

Sanità, solo 13 Regioni promosse sui...

Nell'anno 2022 sono soltanto 13 le Regioni che hanno raggiunto la...
- 16 Luglio 2024

Istituto tumori di Bari, c’è il...

 Il prof. Nicola Silvestris sarà dal prossimo 1° settembre il nuovo...
- 16 Luglio 2024

In 66 sbarcano a Leuca, ci...

Un gruppo di 66 migranti di nazionalità iraniana, afgana e irachena,...
- 16 Luglio 2024