MARTEDì, 16 LUGLIO 2024
74,583 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,583 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Omicidio Di Giacomo: “L’arrestato ha ritenuto di farsi giustizia”

Contestata la variante della crudeltà: il presunto assassino ha infierito colpendolo anche con il calcio della pistola

Pubblicato da: Rosanna Volpe | Gio, 16 Maggio 2024 - 11:42
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

“La figlia dell’omicida si riteneva vittima di una cattiva manovra fatta dal fisioterapista nel 2019. Avevano intrapreso anche una causa civile. Ma questa donna e il padre hanno iniziato ad alimentare sentimento di avversione e odio nei confronti di Di Giacomo”. A spiegare il movente dell’omicidio del fisioterapista Mauro Di Giacomo, ucciso il 18 dicembre scorso a Poggiofranco è Ciro Angellilis, procuratore aggiunto.

“Abbiamo contestato anche l’aggravate della crudeltà, riconosciuta dal gip. Perché l’arrestato dopo aver scaricato un intero caricatore sulla vittima, ha infierito colpendolo con il calcio della pistola. Questa è  espressione di un rancore nutrito dall’arrestato. Le indagini sono state complesse perché nei giorni successivi all’omicidio era stata rinvenuta una lettera anonima nello zaino della vittima, che era stata mandata qualche anno prima ma che non ha alcuna attinenza rispetto all’omicidio, ma rischiava di portarci fuori strada. Si è parlato  anche di piste passionali, ma erano sbagliate”:

“Il presunto omicida – ha detto il procuratore Roberto Rossi – ha commesso questo fatto ritenendo di farsi giustizia da solo, nel momento in cui ognuno pensa che si possa fare a meno dei giudici o che i giudici non possono permettere di rispondere alle domande di giustizia, l’effetto è il far west e ognuno pensa che la propria causa sia l’unica giusta”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, polemiche per la pista ciclabile...

Dal manto sconnesso al guardrail troppo basso, ma anche pericoloso per...
- 16 Luglio 2024

Dallo sport in carrozzina ai ragazzi...

L’Aps-Asd HBari 2003 chiuderà l’anno sportivo 2023/2024 con una cerimonia pubblica...
- 16 Luglio 2024

Bari, a Torre a Mare riapre...

Riapre la delegazione dell’ufficio demografici nel quartiere di Torre a Mare....
- 16 Luglio 2024

Bari, troppo caldo: i pannelli in...

Stanno facendo il giro del web le immagini di un incendio...
- 15 Luglio 2024