lapugliativaccina.regione.puglia.it

BARI – “Dobbiamo recuperare i punti persi a Pescara, già con il Crotone. Ci vorrà il miglior Bari per battere i calabresi, che hanno anche puntellato la rosa con tre acquisti. Finora siamo un Bari dai due volti, e dobbiamo diventare un solo Bari”: così il tecnico dei pugliesi Andrea Camplone ha presentato la sfida con il Crotone, in programma domani sera al San Nicola.\r\nIl Bari potrebbe schierare in campo già alcuni nuovi acquisti del mercato di gennaio: “Abbiamo preso giocatori che hanno lavorato con metodi differenti nei mesi passati. Ci vuole un po’ di tempo per averli al top. Sono soddisfatto dei rinforzi. La difesa? Purtroppo ci puniscono al primo errore individuale. Dobbiamo essere più attenti e più corti. Dobbiamo essere più cinici”. Poi ha aggiunto sulla gara con i calabresi: “Per necessità cambieremo qualcosa, a centrocampo rientrerà Gentsoglou. Stiamo lavorando bene, ci serve una vittoria. Non mi fido del Crotone, contro il Perugia non meritava di perdere, è stato un incidente di percorso”.\r\nIl Bari giocherà con Guarna tra i pali, Tonucci e Rada centrali, Donkor e Jakimovski (o Gemiti) terzini, a centrocampo Gentsoglou, Valiani e Dezi, in avanti De Luca, Rosina e Maniero.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari