“Con la Salernitana il Bari darà battaglia”: i pugliesi, secondo il difensore Denis Tonucci, affronteranno la trasferta in Campania con vero spirito guerriero. L’obiettivo è dare continuità al percorso verso le finali promozione, dopo le due vittorie di fila con Pro Vercelli e Novara

\r\n

“Dovremo stare attenti alla punta Coda – ha aggiunto in merito alla sfida dell’Arechi – è un ottimo giocatore e sta facendo bene in questo torneo”.

\r\n

La riflessione sul mal di trasferta

\r\n

“Le difficoltà in trasferta? Sono legate ad una questione mentale. Non sappiamo spiegarci queste debolezze – ha dichiarato ancora – L’approccio ci dà problemi e cercheremo di essere sempre più determinati”. “La difesa non è il punto debole della squadra – ha puntualizzato Tonucci – ma se risaltano gli errori individuali dei marcatori, bisogna ricordare che il meccanismo di gioco è collettivo. In fase di interdizione dobbiamo lavorare in undici per limitare gli avversari, migliorando la fase di non possesso”.

\r\n

“Micai? Da serie A”

\r\n

Il difensore ha poi elogiato in conclusione il portiere Micai: “E’ un giocatore di categoria superiore, deve dimostrare tanto ma ci ha dato una grande mano in questo frangente del torneo”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here