Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

BARI – Un palazzo storico abbandonato, i proprietari che dopo una lunga trattativa riescono a raggiungere un accordo con una impresa edile e la Sovrintendenza che blocca tutto discutendo un eventuale vincolo sullo stabile. Siamo in via Celentano, angolo via Abbrescia, nel quartiere Madonnella. Sullo stabile – una palazzina di 2 piani – sono stati già in passato effettuati degli interventi per risarcire le crepe. Dopo una lunga trattativa i proprietari dello stabile hanno raggiunto un accordo con una impresa edile che a dicembre scorso ha cominciato i lavori.

\r\n

\r\n

Lavori poi bloccati dopo venti giorni dalla Sovrintendenza che sta discutendo l’ipotesi di un vincolo sullo stabile. I residenti del quartiere Madonnella riuniti in un comitato, non ci stanno.

\r\n

“Il palazzo – sventrato dall’impresa nella prima fase dei lavori – è diventato il covo per escrementi di piccioni. E la base della gru – montata dall’impresa – crea accumuli di acqua piovana” – denunciano. “Lo stabile è in totale stato di abbandono. Vogliamo – concludono – un immediato riscontro da parte della Sovrintendenza”.

\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui