Cabtutela.it

Mia nonna mi diceva: “una donna deve avere sempre scarpe e mani in ordine”.\r\n\r\nLe mani sono un vero e proprio biglietto da visita. Sono la prima cosa che viene notata quando si è a contatto con le persone, dalla semplice stretta di mano alla firma di un documento (non a caso, anche durante i matrimoni, viene immortalato il momento della firma dell’atto!).\r\n\r\nQuindi, care amiche, tiriamo fuori le unghie e sfoderiamo l’artiglieria pesante perché abbiamo di che divertirci!\r\n\r\nLe nostre unghie si vestiranno di una moltitudine di colori in questa primavera-estate e saranno al centro dell’attenzione grazie a nail art tanto glamour quanto gli abiti che indosseremo accontentando i gusti di ognuna di noi, da chi ama manicure semplici e delicate a chi, invece, ama essere appariscente e sfrontata.\r\n\r\nIniziamo dai colori, gettonatissimo il nude che nei toni del beige, trasparente, bianco latte o rosato permette di fare da base per eventuali disegni e decorazioni o essere indossato da solo se si vuole essere semplici ed eleganti.\r\n\r\nColore, colore e ancora colore: per chi ama i toni pastello può puntare sui romantici rosa quarzo e azzurro serenity, colori Pantone 2016, oppure, tinte come il blu, il verde, il turchese, il giallo o l’arancio, intense e vitaminiche. Se non si vuole rinunciare al dark neanche con la bella stagione va bene il classico nero in versione mat e per qualcosa di raffinato e di tendenza, la soluzione si chiama Rouge noir!\r\n\r\n

\r\n\r\nMetallizzato: versione shiny e metal, in particolare oro e argento, ma troviamo molte altre colorazioni per chi osa e vuole sperimentare. Il finish rimane luminoso e intenso ad effetto specchio. Il più cool? Provate il Rose gold!\r\n\r\nCapitolo nail art: anche qui una moltitudine di nuovi stili, scelte e rivisitazioni. Resistono le classiche french manicure, classica e inversa con un twist pop e super colorato grazie a nail art bicolore. Si parte da una base più chiara e tenue che accentua la zona delle cuticole e infine sopra si stende una base di un colore o un tono più scuro per far risaltare le due diverse gradazioni.\r\n\r\nEleganza e innovazione, invece, dalla passerella di Antonio Marras che propone la Circle French e, prendete nota perché è e sarà di forte tendenza! Si tratta di una riga a contrasto che percorre tutti i lati diventando una sorta di cornice per l’unghia.\r\n\r\nStile geometrico anche per la manicure a righe o line nails che, con giochi di linee orizzontali o verticali e colori in contrapposizione tra loro o tono su tono, rimane una delle proposte che riescono facilmente a coniugare creatività e sobrietà. D’effetto anche con tinte tenui e “poco primaverili”, bastano dei tocchi oro e argento per rendere il tutto più brillante.\r\n\r\nParticolari ed estrose la dot e la Louboutin manicure. Semplice o complessa, la prima è una cascata di pois nella sua versione variopinta o dal singolo point in quella minimal. La seconda, invece, si ispira alle scarpe del omonimo stilista e prevede l’applicazione di uno smalto colorato anche nel retro dell’unghia, dalla parte del polpastrello.\r\n\r\nIo ho già scelto la mia. E voi? A quale nail art appartenete?!


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui