BARI – Salgono sulla linea 19, all’altezza di via Piccinni per controllare i biglietti a bordo e vengono picchiati. È accaduto questa mattina a tre dipendenti dell’Amtab, uno è stato portato all’ospedale Di Venere per una ginocchiata.\r\n\r\nAd aggredirli un migrante che era seduto sui sedili posteriori del mezzo. Uno dei verificatori gli si avvicina e gli chiede il biglietto. L’uomo dice di venire dal Cara. Il controllore chiede nuovamente il ticket e il migrante reagisce e gli sferra una ginocchiata. Intervengono gli altri dipendenti in soccorso e l’aggressione continua.\r\n\r\nIn quel momento arriva una pattuglia della polizia in borghese che prosegue all’arresto del migrante.\r\n\r\nI dipendenti dell’Amtab rilanciano l’allarme sicurezza. Le telecamere promesse dal sindaco Antonio Decaro sono state installate sui mezzi, ma non sono ancora entrate in funzione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here