Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

BARI – Con gli arrivi nelle ultime ore di mercato del centrocampista Andrea Lazzari (dal Carpi) e dell’esterno Nikola Jakimovski (dal Como), entrambi a titolo definitivo, si è concluso il mercato d’inverno del Bari in vista dello sprint per la promozione diretta nella massima serie: il club pugliese ha acquistato nel complesso sei giocatori rinforzando le fasce e il centrocampo, i reparti che avevano mostrato maggiori lacune nella prima parte della stagione. Non sono arrivati invece puntelli per la difesa e l’attacco: con l’infortunio di Contini, il parco centrali è ridottissimo (ci sono solo Tonucci, Rada e Di Cesare), mentre Puscas e Petropoulos finora non hanno dimostrato di avere i numeri per surrogare le prestazioni Maniero.\r\nSul fronte delle cessioni sono partiti il mediano Porcari (una vera delusione del mercato estivo) e il terzino Sabelli (tutti e due in prestito al Carpi).\r\nGli altri arrivi: per la difesa dal Genoa è arrivato il terzino esperto Cissokho, mentre dal Napoli provengono il giovane puntero Tutino e la mezzala Dezi (prestiti). Infine dalla Lazio è tornato in Puglia il funambolo Minala.\r\nNikola Jakimovski (26 febbraio 1990, Kriva Palanka), classe ’90, indosserà la maglia 35; Andrea Lazzari (3 dicembre 1984, Bergamo) che indosserà la maglia 28. Sono sfumate, infine, le cessioni dei mediani Donati e Romizi, finora poco utilizzati nel progetto tattico del nuovo allenatore Andrea Camplone. Lazzari farà l’esordio in biancorosso venerdì sera per la supersfida al San Nicola con il Crotone, mentre per Dezi, Cissokho e Jakimovski (i primi due in ritardo di condizione) saranno gli allenamenti a dire se sono pronti ad essere impiegati contro i calabresi.

\r\n

@waldganger2000 implants


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari