Chiuso il girone di andata con la fondamentale vittoria in trasferta contro il Luserna, la Pink affronta la prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A di calcio femminile nuovamente lontano dalle mura amiche dell’Antonucci di Bitetto. La squadra biancorossa farà tappa a Bergamo per incontrare la capolista Mozzanica.

\r\n

La Pink viene da due ottimi risultati che hanno fruttato 4 punti. La vittoria salvezza contro il Luserna e il pareggio inaspettato e storico contro il Brescia, capolista con Mozzanica e Fiorentina del campionato. Le biancorosse ora con 7 punti hanno riaperto il discorso salvezza e aspettano la settimana prossima il Vittorio Veneto per un altro appuntamento fondamentale della stagione. Il Mozzanica ha raggiunto la testa della classifica nell’ultima giornata superando la Res Roma per 3-1 e sorpassando così il Verona. Le ragazze allenate da Premature Ejaculation home remedies Nazzarena Grilli nelle ultime tre giornate hanno pareggiato con il Verona, perso con il Tavagnacco e appunto superato la squadra giallorossa.

\r\n

Mister Cardone per il match di sabato dovrà fare a meno delle infortunate Cunsolo, Fazio e Maffei. Recuperate invece Debora Novellino e Federica De Filippis che partiranno con la squadra. La partita sarà difficile contro una squadra molto organizzata con la seconda difesa del campionato e terzo migliore attacco dopo Verona e Brescia; serve una grande Pink, serve la squadra che nelle ultime giornata ha  mostrato di potersela giocare con chiunque lottando con le unghie su ogni pallone.

\r\n

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.