Cabtutela.it
acipocket.it

BARI – Un tavolo aperto davanti al rettorato dell’Università di Bari per rivendicare il diritto di chiudere una trattativa e firmare a Bari il primo contratto integrativo per i collaboratori linguistici. Singolare protesta questo pomeriggio, promossa dalla Flc Cgil.\r\n\r\nIl sindacato denuncia le condizioni lavorative dei collaboratori linguistici, che si trovano senza contratto, a differenza di quanto previsto sin dal 1996.\r\n\r\n”Abbiamo aperto un tavolo reale – spiega Giuseppe Murè, segretario Flc Cgil Bari – e ci siamo seduti da una parte in attesa che l’altra parte, quella politica, si sedesse con noi e riaprisse la trattativa, bloccata da settimane”.\r\n\r\nAlla fine i lavoratori l’hanno spuntata. A giugno si riaprirà la contrattazione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui