Cabtutela.it
acipocket.it

Sport gratis per i bambini baresi, al di là delle differenze religiose. E’ quanto garantirà il progetto “Anch’io devo divertirmi”, promosso dall’UniBa ASD (associazione sportiva dilettantistica universitaria) e presentato nell’aula del Senato dell’Università degli Studi “A. Moro”.

\r\n

Il progetto permetterà a bambini, appartenenti alle comunità cristiane e musulmane, di svolgere gratuitamente attività sportiva all’interno dell’Olimpic Center. La particolarità del progetto sta nel fatto che è stato realizzato anche grazie ad una raccolta fondi e a tanti benefattori che hanno dato il proprio contributo.

\r\n

Il rettore Uricchio: “Opportunità di promozione dei valori della persona”

\r\n

“L’iniziativa – ha detto il rettore Antonio Uricchio – rappresenta un’opportunità per l’Università di Bari per aprirsi al territorio e ai bisogni dei più deboli, oltre alla promozione dello sport come valore per la crescita della persona”.

\r\n

Un progetto, quello di “Anch’io devo divertirmi”, che l’Uniba ASD vuole estendere nei prossimi anni anche agli studenti universitari meno abbienti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui