Cabtutela.it
acipocket.it

La lotta al diabete ha un futuro in Puglia. Si è infatti posizionata prima un’associazione pugliese nel concorso nazionale “#5Innovazioni”, promosso dalla Sanofi Italia, che premia i migliori progetti italiani sul tema del diabete.\r\n\r\nSi chiama “Vivere bene…con il diabete a scuola” ed è stato presentato lo scorso 21 aprile dall’Associazione pugliese per l’aiuto al giovane con diabete onlus. Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato la presidente dell’associazione pugliese, Lucia Vitale, rappresentanti del comitato scientifico del progetto e dell’associazione, composto dai diabetologi Elvira Piccinno, Aldo Torelli, Elda Frezza, Federica Ortolani e dalla psicologa Marcella Vendemiale e una delegazione di famiglie.\r\n\r\nObiettivo del progetto, che si ispira liberamente al “Documento strategico per l’inserimento del bambino con diabete a scuola”, creato dal lavoro congiunto di Ministero della Salute, Miur e Siedp, Agd, è quello di promuovere una campagna nelle scuole della Puglia per fornire corrette informazioni sul diabete tipo 1 dei bambini e degli adolescenti, permettendo loro una vita scolastica serena e sicura.\r\n\r\nIl progetto è stato avviato nel 2014 e proseguirà per tutto il 2016, con l’obiettivo di diffondere le conoscenze necessarie al personale scolastico per affrontare serenamente la quotidianità accanto ai bambini e ragazzi con diabete, garantire anche durante l’orario scolastico controlli della glicemia, somministrazione dei farmaci, gestione di eventuali crisi ipoglicemiche, adeguata alimentazione, svolgimento in sicurezza di attività ludico-sportive e piena integrazione del bambino con diabete. Fino ad oggi l’iniziativa è stata portata dall’associazione in 14 scuole di tutta la regione e sono già in programma altre sei tappe nei prossimi mesi.\r\n\r\nL’associazione ha anche creato un cortometraggio educativo, intitolato “Dolce come il miele”, che raccoglie storie preziose di ragazzi con diabete che si raccontano nelle loro fragilità e nelle strategie per affrontare e vincere le proprie sfide quotidiane, realizzato dalla regista e attrice Antonella Carone e da Toni Marzolla, con la partecipazione del comico Alessio Giannone, in arte “Pinuccio”.\r\n\r\n”Ha vinto il cuore perché il futuro di questi ragazzi ha emozionato tutti –  ha commentato la presidente dell’Agdp, Lucia Vitale – Siamo contenti perché il nostro progetto punta a rendere migliore la vita dei nostri ragazzi. Il percorso che vogliamo segnare è quello di facilitare la loro vita, rendere i contesti in cui vivono più consapevoli. Con questo progetto – conclude –  che continueremo a portare avanti con rinnovata energia, vogliamo migliorare anche la vita delle famiglie facendo informazione per una consapevolezza maggiore dell’intera comunità che sappia ospitare, accogliere e sostenere una condizione di vita difficile come quella del diabete”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui