Cabtutela.it
acipocket.it

Il pasto preferito direttamente a casa o in ufficio. A Bari arriva You Eat, brand nazionale di food delivery, che per l’unica esperienza al Sud ha scelto il supporto di marketing dell’Agenzia di comunicazione Moscabianca.\r\n\r\nIn 45 giorni 2250 ordinazioni con una media di 50 ordini al giorno e picchi nel weekend. Circa una ventina – al momento – gli esercizi commerciali coinvolti e selezionati. Ristoranti, locali, sushi bar ma anche pescherie, macellerie e pastifici.  Si ordina on line, si paga con carta di credito o contanti e il piatto arriva in massimo 20 minuti a destinazione.\r\n\r\n“Si tratta di un servizio per la città – spiega Serena Fortunato che si occupa della comunicazione del brand – e non di una rete di domicilio. Obiettivo del brand è essere utile alle persone. Alle mamme, agli anziani, a color che pranzano in ufficio.  YouEat vuole facilitare la vita dei cittadini e diventare indispensabile”.\r\n\r\nI gusti dei baresi\r\n\r\nQuali sono i nuovi gusti dei baresi? Dalle ordinazioni risultano preferiti i locali salutisti o quelli di pesce. Bene anche gli esercizi commerciali per l’acquisto della “spesa”.\r\n\r\nLe convenzioni\r\n\r\nStipulate convenzioni con uffici pubblici, banche e il gruppo di mamme baresi che fa capo al blog Come nasce una mamma (più di 3 mila mamme coinvolte).  In arrivo a fine estate l’app che renderà il food delivery accessibile da smartphone.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui