Cabtutela.it
acipocket.it

“Non accettiamo lezioni di regole non scritte da parte di chi non è a conoscenza degli avvenimenti e della situazione. Ci riferiamo, soprattutto, a quanto accaduto l’altra sera quando, sotto di tre reti, abbiamo dato vita alla decisione di ritirare gli striscioni e lasciare vuoto il nostro posto per continuare ad assistere alla gara dall’anello inferiore della Curva”. Gli ultras del Bari, Seguaci della Nord,  intervengono dopo l’eliminazione della squadra dai play off  con una nota stampa, spiegando perché hanno deciso di abbandonare il settore centrale della curva nord durante il match con il Novara.

\r\n

“Sappiamo benissimo che questa decisione – continua il comunicato – tanto sofferta quanto opinabile, è stata presa un po’ troppo in anticipo. Ma nel momento in cui si consuma un tradimento di quella portata, proprio nella gara in cui non si poteva sbagliare, la ragione lascia spazio all’istinto”.

\r\n

La reazione del Bari alla protesta

\r\n

“Guarda caso, la squadra ha avuto una reazione da quel momento in poi, rimontando tre reti, in un silenzio assordante interrotto solo dall’esultanza ai gol e da un paio di cori partiti da altri settori”.

\r\n

La speranza per la prossima stagione

\r\n

“Ed è finita un’altra stagione, – concludono – deludente se presa singolarmente, ma tutto sommato non del tutto negativa, considerando gli ultimi 20 campionati giocati.(…) Arrivederci a luglio nella speranza che il prossimo campionato possa finalmente regalarci quel salto di categoria che la piazza ha dimostrato di meritare a suon di numeri e tifo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui