Cabtutela.it
acipocket.it

Ecco la rubrica “Ma sì, diciamola tutta…” di Vito Raimondo

\r\n

Neanche andando in panchina Paparesta è riuscito a portare il Bari in serie A

\r\n\r\n\r\n

Paparesta
Gianluca Paparesta
\r\n

Il Bari retrocede in B. Non si tratta di un bizzarro transfert. Semmai la naturale (per molti) sintesi dei velleitari  proclami lanciati – dall’inizio del campionato – dal presidente Paparesta  e da entrambi  i tecnici  (Nicola e Camplone) spesso sostenuti da compiacenti opinionisti  che hanno ritenuto la formazione barese addirittura una “corazzata” rispetto alle “barchette” che navigano nel modesto mare della serie B.

\r\n

Invece è stato un flop il campionato anche per eccessiva sicumera  (dentro e fuori campo) confermata da ciò che s’è visto in Tv con Paparesta che si è seduto sulla panchina, oscurando l’attonito (e impossibilitato) Camplone ed ergendosi a (penoso) Masaniello  quando è andato sotto la curva Nord a dialogare(?) con gli inferociti tifosi.

\r\n

L’ultima beffa per il presidente è che il Bari ha perso con un uomo in più, a conferma che la superiorità numerica è vana se non si possiede la qualità (complessiva) che il Bari non ha mai avuto. Altro che le penose intemerate dopo la gara con il Brescia! A proposito, Paparesta cosa dice del rigore concesso all’Atletico Madrid (sabato scorso) senza che l’autore del fallo (Pepe) sia stato ammonito?

\r\n

Ora ai tifosi tocca un’altra pena: pietire l’intervento di uno sconosciuto malese per aggrapparsi all’ennesima speranza di tornare in serie A.

\r\n

Guelfi e ghibellini nella mini via Suppa. Ma è serio tutto ciò in una città metropolitana?

\r\n\r\n\r\n

Via Suppa Pedonale
Via Suppa Pedonale
\r\n

Via Suppa sembra diventata la milanese e (stravagante) via Montenapoleone.  Mille firme hanno sottoscritto la richiesta di pedonalizzare la strada (dove opera una scuola elementare). Altri non sono d’accordo. In tutto, sono quattro gatti, scuola esclusa, ovviamente.

\r\n

Il Sindaco per calmare gli animi ha fatto visita in quel fazzoletto di strada (un paio di centinaia di metri); intanto la via è stata transennata in attesa delle (solite) fioriere e così ha preso respiro la scuola. Ma è serio tutto ciò in una città metropolitana?

\r\n

Negato un altro concerto al figlio di Savinuccio. Tommy è stato prosciolto in un’inchiesta. Lo si lasci cantare

\r\n\r\n\r\n

Tommy Parisi
Tommy Parisi
\r\n

Il figlio del boss Savino Parisi (Tommy) ha tentato di tornare sulla ribalta canora dopo essere uscito da quella giudiziaria. Avrebbe voluto esibirsi a Monopoli (in un lido)  ma la cosa  non ha trovato il gradimento del Questore (Esposito) il quale ha interessato il Prefetto (Pagano) chiedendogli se gli sembrava  “opportuna” quella manifestazione.

\r\n

Impasse nell’opinione pubblica con tanto di sondaggi sui media. All’improvviso è stato pubblicato un comunicato di Parisi jr. in cui si legge la decisione di rinunciare all’evento. Che è un modo di preservare la sua immagine di artista, non di presunto boss!

\r\n

N.B. Il giovane Tommy, in marzo, s’è fatto 18 giorni di carcere poichè coinvolto in un’inchiesta che riguardava il clan del padre. Poi, però, è stato prosciolto  (prosciolto!) dal Gip.

\r\n

Ma che si vuole ancora da questo ragazzo? Che diventi, per forza, un altro Savinuccio?


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui