Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Le banche sono chiuse. Riapriranno lunedì. E’ questa l’unica certezza della Bari sportiva, in trepidazione per l’aumento di capitale del club di Via Torrebella. La temperatura del tifo si misura facilmente visitando uno dei tanti forum biancorossi, dove, al momento, prevale il disorientamento.

\r\n

Martedì 21 è il giorno stabilito dall’assemblea straordinaria come termine per la ricapitalizzazione. Dalla Malesia, dopo le rassicurazioni ricorrenti delle ultime settimane sul buon esito dell’affare tra Noordin Ahmad e Paparesta, non si registrano nuove comunicazione. Ecco il quadro della situazione con la sabbia della clessidra che segna il countdown ridotta ormai a pochi granelli.

\r\n

Paparesta, socio di maggioranza

\r\n

Dopo l’assemblea straordinaria nello studio di Terlizzi del notaio Titti D’Alessio, Gianluca Paparesta non ha rilasciato dichiarazioni, salvo inviare ai media un lettera in ricordo dello scomparso ex presidente Vincenzo Matarrese, nella quale conferma con parole solenni l’impegno per il Bari: “Porterò sempre con me Le sue parole più famose “Bisogna portare nel Bari la mentalità che ho sui cantieri”, sudore e sacrifici per realizzare grandi opere. Parole e fatti cui, a mio modo, voglio dare un seguito visto che da due anni, seppur in maniera assolutamente imparagonabile alla Sua, ho l’onore e l’onere di guidare il Bari. La saluto presidente, saluto l’uomo, che ha suscitato in me ammirazione e affetto, farò in modo che il Suo testamento morale mi accompagni sempre. Il suo ricordo sarà il nostro nuovo compagno di viaggio verso il futuro. Eternamente nei cuori dei veri tifosi, per sempre al nostro fianco”.

\r\n

Il presidente, del resto, si è sempre detto fiducioso sia per la chiusura della trattativa con la cordata malese di Noordin che per il positivo completamento della fase di ricapitalizzazione.

\r\n

Giancaspro, socio di minoranza

\r\n

L’imprenditore di Molfetta ha ricapitalizzato per il suo 5% e ha esercitato il diritto di prelazione sulle azioni che potrebbero eventualmente non essere state sottoscritte (da Paparesta) entro la giornata di martedì. Al momento ha mostrato concretamente la sua disponibilità economica: “l’operazione – è scritto nella nota – ha richiesto la disponibilità immediata del complessivo importo di 2.607.500,00 euro, pari al 35% dell’intero aumento di capitale deliberato – pari a 7.450.000,00″. Giancaspro ha fatto sapere di avere anche già pronto un potenziale piano sportivo per la gestione del club.

\r\n

Noordin Ahmad, potenziale acquirente

\r\n

Il malese ha firmato a Roma un preliminare di acquisto del 50% delle quote del club da Gianluca Paparesta. L’affare, secondo l’advisor Grazia Iannarelli, doveva concludersi entro maggio. Al momento è ancora in ballo, perché contrattualmente la conclusione poteva essere rinviata. Nel frattempo, con i rapporti tra Paparesta e Giancaspro diventati sempre più spigolosi, da Bari è passato l’ambasciatore della Malesia a Roma e una selezione della nazionale malese under 14.

\r\n

Le scadenze

\r\n

Entro fine mese il Bari deve acquisire la Licenza per l’iscrizione al prossimo campionato. Come? Ricapitalizzando, rientrando nel parametro Covisoc Pa 2016, pagando gli stipendi fino a maggio e versando le relative quote contributive.

\r\n

Il nuovo allenatore

\r\n

Il borsino del nuovo allenatore è un elettrocardiogramma pazzo. I candidati? C’è di sicuro Simone Inzaghi, reduce da uno spezzone di campionato con la Lazio. Il sogno si chiama Roberto De Zerbi, allenatore del Foggia, che sbancò il San Nicola in Coppa Italia e ha recentemente perso contro il Pisa la finale per la promozione in B. Altre soluzioni: Stefano Colantuono (ha un ingaggio molto alto), la conferma di Andrea Camplone. Eugenio Fascetti e Carlo Regalia, due storici protagonisti della Bari in serie A, suggeriscono un solo identikit: “Un tecnico esperto”.

\r\n

@waldganger2000


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui