Cabtutela.it
acipocket.it

Un uomo di 56 anni di Corato coinvolto in un incidente sul lavoro ha donato cornee, fegato, reni e polmoni. A coordinare le operazioni è stato il dottore Giuseppe Vitobello, responsabile dell’equipe del Bonomo, con la collaborazione del dottor Nicola Di Venosa, neo direttore della unità operativa di Anestesia e Rianimazione. Le cornee sono state prelevate dalla equipe di Andria mentre per il fegato e i reni è intervenuta l’equipe di Bari. I polmoni sono andati a Pavia. Tutte le operazioni di espianto si sono concluse alle 6 di stamattina: sono in corso le operazioni di trapianto. Si tratta del terzo trapianto dall’inizio dell’anno. “Il mio pensiero va innanzitutto ai parenti e alle persone più vicine al donatore – dice Ottavio Narracci, Direttore Generale Asl Bt – per il gesto di amore e di solidarietà, mai semplice in un momento di profondo dolore e di perdita. A tutte le equipe intervenute durante la notte e a tutti gli operatori sanitari che ogni giorno, e non solo stanotte, lavorano a sostegno della donazione degli organi va il mio sentito ringraziamento”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui