Cabtutela.it
acipocket.it

Con la stessa maglia hanno vinto tutto, i “gemelli del gol” del Real Madrid, Bale e Ronaldo, stasera, 6 luglio, saranno amici-nemici in campo.  Cominciano le semifinali di Euro 2016 e a sfidarsi nella prima partita che decreterà i finalisti del torneo saranno Portogallo e Galles alle 21 nello Stade de Lyon di Lione.\r\n\r\nBale e Ronaldo, amici/nemici a Lione                                                                           \r\n\r\nI giocatori simbolo di questo match sono proprio Gareth Bale e Cristiano Ronaldo. I due, che giocano insieme nel Real Madrid, saranno rivali per una sera. La loro sfida è di certo uno dei punti più interessanti del match, vista anche l’assenza in campo di Aaron Ramsey.\r\n\r\nSe ci attenessimo solo alle prestazioni in questo torneo allora l’ago della bilancia peserebbe verso il gallese, che ha collezionato diverse giocate straordinarie sin dalla fase a girone. Dall’altra parte però abbiamo sempre il vincitore del pallone d’oro nel 2013 e nel 2014, che sicuramente sarà una pedina fondamentale per un’eventuale vittoria del Portogallo.\r\n\r\n”Non è una questione Cristiano Ronaldo contro Bale”, spiega il ct del Portogallo Fernando Santos. “Tutte le squadre in semifinale – prosegue – ogni singolo giocatore, hanno lo stesso obiettivo. Il Galles è un’ottima squadra, dotata tecnicamente. Ho imparato molto da Jimmy Hagan, la scuola calcio del gioco inglese è stata molto importante per me. Il Galles è molto bravo in questo”.\r\n\r\nChe partita sarà\r\n\r\nPer il Galles questo è un match particolare. Non solo perché la finale è ormai ad un passo, ma anche perché sono i primi debuttanti degli Europei a raggiungere la semifinale dal 1992, anno in cui riuscì ad accedervi la Svezia. La squadra è stata molto concreta, vincendo meritatamente tutte le precedenti partite, tra cui l’ultima complicata sfida ai quarti con il Belgio.\r\n\r\n”Non ho mai pensato alle semifinali”, ha spiegato il ct del Galles Chris Coleman. “Quando ho visto il girone in cui eravamo, ero convinto di poterlo superare. So che nel calcio tutto può succedere, ma sentivo che avevamo una possibilità: dovevamo solo giocare bene”.\r\n\r\nI portoghesi, invece, stanno avendo molte difficoltà ad Euro 2016. Certo, sono arrivate in semifinale, ma mai vincendo una partita nei tempi regolari. Insomma, supplementari e rigori hanno fatto la fortuna degli uomini di Fernando Santos. Sarà così anche stasera?\r\n\r\nI precedenti\r\n\r\nLe statistiche non sembrano favorire comunque i giocatori del Galles: il Portogallo ha vinto due dei tre precedenti. Bisogna però ricordare che si è sempre trattato di gare amichevoli e non di competizioni ufficiali. Stasera in gioco c’è molto più che il risultato e questo potrebbe stravolgere completamente le statistiche.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui