Cabtutela.it
acipocket.it

Simonetta Agnello Hornby, palermitana di nascita ma londinese d’adozione, sarà ospite questa sera del festival “Il Vino Possibile”. La scrittrice presenterá a Polignano a mare alle 23.45 il suo ultimo romanzo, “Caffè amaro”. La Hornby è solo una degli ospiti della seconda serata del festival letterario e di enogastronomia, che fino a domenica 24 luglio ha organizzato nel centro storico del borgo presentazioni letterarie, proiezioni e degustazioni a partire dalle 20. Sul palco ci sarà anche Angela Frenda, firma del Corriere della Sera, che presenterà con Luca Bianchini “Ricette di Cucina” (Rizzoli), volume che raccoglie le sperimentazioni video della pagine “Cucina” di Corriere.it.

\r\n

In apertura di serata, la riflessione sulle eccellenze enogastronomiche legate alle nostre regioni del Sud, in particolare Puglia e Basilicata, con “Guida al Buongusto di Puglia e Basilicata” di Antonella Millarte: 45 ricette inedite, con una guida dei vini e delle birre artigianali delle due regioni , frutto di una precisa ricerca della giornalista.

\r\n

Cinema ed enogastronomia si uniscono con la beniamina di tante famiglie italiane, Lunetta Savino, la Cettina della serie televisiva “Un medico in famiglia”, che dalla cucina di casa Martini è passata all’editoria con un vademecum di “ricette veloci veloci”, intitolato “RiCettina”. Prima di lei sul palco di piazza dell’Orologio anche un altro voto noto della televisione: Massimo Ghini.

\r\n

Sì torna poi a parlare di cinema nello spazio “Apulia Film Commission” sul lungomare Domenico Modugno (vicino alla statua dedicata al cantante),  con l’esperta di gastronomia Alma Sinibaldi, che alle 19.30 leggerà il racconto “Io mangio Puglia”. Seguirà la proiezione del film “Bella e perduta” di Pietro Marcello, anche lui ospite del festival.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui