Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Nell’ambito del patto di collaborazione tra Comune di Bari – assessorato al Patrimonio e associazione Pop Hub, che ha censito una serie di spazi pubblici e luoghi dismessi comunali, questa sera, alle ore 19.30, negli spazi dell’ex arena Moderno, in via Napoli 264, avrà luogo “Enjoy Reprise”, una minirassegna di cortometraggi animati e colonne sonore cinematografiche a cura dell’associazione culturale La Scatola Blu.

\r\n

Si tratta di una serata dedicata all’arte dell’animazione, soprattutto nella forma del cortometraggio, luogo per eccellenza della sperimentazione e dell’anticonformismo, alle arti figurative, e al pubblico degli appassionati del cinema d’animazione. Diversi i titoli in anteprima, che si alterneranno ad alcune delle opere più amate e apprezzate dagli spettatori nel corso delle passate edizioni della rassegna.

\r\n

Sarà anche l’occasione per presentare alla cittadinanza “ExpostModerno”, il progetto di Pop Hub finalista del bando “Culturability – rigenerare spazi da condividere”, promosso dalla Fondazione Unipolis, che intende chiamare a raccolta le realtà culturali e artistiche baresi per ridare una nuova vita all’ex arena Moderno, messo a disposizione dall’assessorato al Patrimonio.

\r\n

“Questo progetto è un ottimo esempio di come si possa pensare a riqualificare la città e i beni del patrimonio comunale – dichiara il vicesindaco e assessore al Patrimonio Vincenzo Brandi -. Sono convinto che creare insediamenti culturali di qualsiasi genere possa essere un fattore determinante per la crescita della città ma anche, e soprattutto, dei cittadini e in particolare modo degli adolescenti, che devono abituarsi sempre più a beneficiare del bello. La cultura in tutte le sue forme rappresenta l’essenza stessa del bello. Spero che il progetto di rigenerazione dell’ex Arena Moderno possa riscuotere il successo che merita, e per questo faccio i miei auguri a Silvia Sivo e agli altri professionisti di Pop Hub, che ringrazio per l’impegno e la qualità di una progettazione innovativa al servizio di uno dei quartieri più popolosi e vitali di Bari”.

\r\n

L’evento è gratuito e libero, con una capienza massima di 100 posti (è consigliabile portarsi da casa delle sedie).


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui